barriera_invisibile_SD98vV4_jpg_363x200_crop_q85.jpg

Dopo la serie di post dedicata ai “Film da ridere”, sto lavorando a dei nuovi post incentrati su un determinato genere cinematografico.
Al momento sto raccogliendo il materiale, consultando in primis la mia vasta videoteca e poi sfogliando le mie enciclopedie del cinema in cerca di titoli; farò sicuramente anche delle ricerche sul web ma la consultazione cartacea mi dà sempre più soddisfazioni rispetto a quella digitale.

Di quale genere cinematografico scriverò? Beh… più che un genere ho scelto un tema, e questo tema è il DELITTO.

Sceglierò, dunque, pellicole che abbiano tinte gialle, anche se il termine “Giallo” ha un’origine letteraria; infatti ci si riferisce ad un genere di letteratura d’evasione, e il colore è stato determinato dalla copertina dei racconti gialli editi dalla Mondadori.          Quando invece si parla di generi cinematografici il giallo si articola in thriller, poliziesco che a sua volta si incrocia col detective-story, il gangster movie che si interseca col noir, la spy story, il processuale e la storia d’amor fou.                                    Quindi i film scelti non apparterranno esclusivamente al genere thriller.

Dunque di materiale ce ne sarebbe tantissimo e io credo che proporrò non meno di cinquanta titoli, divisi in cinque post contenenti dieci film ciascuno, che avranno come titolo Il Delitto in 50 film.

Ho già molti titoli in mente e i primi nomi di registi a cui ho subito pensato sono quelli di Hitchcock, Polanski, Scorsese e Mann.

Se avete qualche consiglio da darmi per aiutarmi nella ricerca di titoli potete lasciare i vostri commenti; ne sarei più che felice.

Entro settimana prossima potrete leggere la prima parte della serie di post; io sono già al lavoro e non vedo l’ora di pubblicare.

A presto…

Annunci