Robert De Niro – mito immortale (nonostante gli ultimi sedici anni)

RobertDeNirocollageIn quanto appassionato di cinema e fan di Robert De Niro, ma soprattutto in quanto veneratore di capolavori come Taxi driver, Casinò, Toro scatenato, Quei bravi ragazzi, Il cacciatore, Gli intoccabili (e ci metto dentro anche Re per una notte), posso dire di provare un forte senso di disagio e malessere fisico nel vedere il grande Bob protagonista di un film come Nonno scatenato.
A parte lo sciagurato titolo che scaturisce in noi tutti il ricordo di un film memorabile, ma si sa che in Italia ci divertiamo a tradurre i titoli originali un po’ ad cazzum; a parte questo, vedere De Niro recitare in una pellicola che è l’equivalente di un cinepanettone nostro mi mette in imbarazzo. Mi chiedo perché? Perché una leggenda di tale caratura, e forse il miglior attore vivente abbia accettato un ruolo così basso?

Ad ogni modo trattandosi di Bob mi sento di perdonarlo lo stesso. I suoi ultimi sedici anni di carriera sono stati alquanto discutibili, e per un attore due volte premio oscar non deve essere stato molto gratificante lavorare in film come Ti presento i miei, Manuale d’amore 3, Big wedding e Last vegas. E ora questo Nonno scatenato sembra essere il tonfo definitivo. Forse è consapevole del fatto che non avrà mai più un ruolo memorabile e quindi vuole solo divertirsi, e non ne vuole sapere di andare in pensione come altri suoi illustri colleghi quali Sean Connery e Gene Hackman che hanno abbandonato il cinema non di certo con dei capolavori. E poi la grandezza di De Niro è talmente smisurata che potrebbe andare avanti altri dieci anni facendo film mediocri, ma verrà comunque ricordato per i suoi capolavori.
Al solo sentirlo nominare perfino i meno esperti saprebbero citare film come Il padrino 2 o Quei bravi ragazzi, prima ancora di ricordare film mediocri come Ti presento i miei.

Che poi non è tutto da buttare quello che ha fatto negli ultimi sedici anni: film come Men of honor, Limitless, Il lato positivo e Joy sono film che si salvano. Specialmente Il lato positivo che ha avuto oltre il merito di offrire a De Niro una nomination all’oscar, quello di rispolverare un attore che ha ancora molto da dare, se gli venisse dato il ruolo giusto.
A differenza di attori come Nicolas Cage, che per i primi vent’anni di carriera ha preso parte a film rispettabili mentre negli ultimi dieci anni si è lasciato andare a trashate totali. E molto probabilmente molti lo ricorderanno per aver recitato in 3-4 film all’anno (orribili) piuttosto che ricordare gioielli come Peggy Sue si è sposata (’86) o The rock (’96).

Quindi non sono tanto i film ad influire quanto il personaggio: e non basteranno decine e decine di Nonno scatenato per affossare un mito come Robert De Niro.
Ovviamente mi terrò lontano da quel film, ma guarderò con interesse ad ogni nuova uscita cinematografica.
Nel frattempo resto fermo a contemplare la mia videoteca sulla quale vedo brillare certi gioielli come i film che ho citato all’inizio. E ho solo l’imbarazzo della scelta per passare un’ottima serata.

Annunci

16 comments

  1. Giusto due giorni fa mi sono rivisto TAXI DRIVER e di tanto in tanto mi veniva da chiedermi “ma come cazzo ha fatto la sua carriera a finire così?”
    Tempo fa avevo letto un’intervista dove De Niro diceva appunto che era arrivato ad un punto della sua carriera in cui accettava qualsiasi progetto a prescindere dalla qualità e la sua partecipazione ad alcuni film che hai citato come MANUALE D’AMORE o l’ultimo NONNO SCATENATO [che tra l’altro, inizialmente sarebbe dovuto arrivare da noi come NONNO ZOZZONE…tanto per dire in che mani siamo] non fanno che confermarlo.
    Il modo in cui passa da un film serio ad una commediola dimostrano ancora una volta la sua versatilità [al di fuori dal set come persona è molto timida e riservata e riuscire a fare il cazzone come ne IL GRANDE MATCH o in quest’ultimo film non dev’essere per nulla semplice] ma le sue collaborazioni con O.Russel sono probabilmente le ultime frecce degne di nota che il povero Bob riuscirà a scagliare.
    Ma hai ragione quando dici che, a prescindere da quello che farà, rimarrà una leggenda del cinema!

    Mi piace

    1. Taxi driver è uno dei film più belli della storia. Era davvero gigantesco in quel periodo e a pensarci bene dal 73 al 95 non ne ha sbagliata una. Di recente ho visto Lo stagista inaspettato. Il film è carino e l’idea di vedere De Niro protagonista assoluto di un film nel 2016 era un motivo per vederlo.

      Liked by 1 persona

      1. Nei film recenti De Niro lo vedo ormai col pilota automatico. Fa il minio indispensabile [ma pure così riesce a dare una pista a numerosi attori] e solo nei film di O.Russel ogni tanto sembra “svegliarsi” dal suo letargo attoriale.
        Anzi no, anche in COSE NOSTRE mi è piaciuto! 🙂

        Liked by 1 persona

  2. Sorry…in quanto io
    ammoratissima di DeNiro
    x me puo’ recitare anche l’elenco telefonico che gli darei l’oscar.
    Sono certa che il titolo originale nn sia quello visto che in Italia tendiamo a snaturare.😊

    Liked by 1 persona

  3. Prima regola: mai scegliere un mito tra persone ancora viventi
    Seconda regola: infranta la prima regola ci si rende conto che i miti non esistono
    Terza regola: ogni attore deve avere un agentese vuole lavorare a Hollywood
    Quarta regola: se vuoi essere indipendente, fai a meno dell’agente e ti produci i film da solo
    Quinta regola: per fare un mestiere come quello dell’attore devi avere una faccia da culo comunque, anche se ti chiami De Niro
    Fine delle regole e della lezione.
    tratto dal famoso libro “il cinema secondo me…”

    Liked by 1 persona

  4. l’impressione che ho io, e magari mi sbaglio di grosso, è che in fondo il vecchio Bob quello che doveva fare l’ha fatto. Adesso cerca solo distrazione e divertimento (e rimpinguare il portafoglio ovvimente).
    Il che non sempre è un male: Ti presento i miei è un filmetto riscattato dal cast stellare…

    Liked by 1 persona

  5. Proprio oggi l’ho visto in un suo recente film abbastanza pessimo: Bus 657. Purtroppo il buon Bob ormai pensa solo a fare cassa, mi sembra chiaro.
    Tuttavia, in questi ultimi 16 anni di carriera mi sento di salvare diversi film:

    Ti presento i miei: a me ha fatto sbellicare dalle risate non solo la prima volta che l’ho visto, ma anche la seconda, la terza, la quarta…
    Un boss sotto stress: film modesto, ma lui è grandioso e coraggioso. E poi con Billy Cristal forma una coppia meravigliosa.
    Stanno tutti bene – Everybody’s Fine: film bellissimo (remake di una pellicola di Tornatore, tra l’altro)
    Killer Elite: anche questo è un remake, ma è ben fatto e poi c’è John Statham che spacca di brutto
    Being Flynn: piaciuto a pochi, tra cui mi annovero con orgoglio. E’ un film fuori dagli schemi dove giganteggia Paul Dano, ma pure Bob fa la sua porca figura
    Killing Season: DeNiro + Travolta insieme. Se uno non si fa accecare da troppe aspettative, ne vien fuori una pellicola onesta e godibile
    Cose nostre – Malavita: divertissement targato Besson che forse poteva fare di meglio, ma comunque ha fatto centro lo stesso
    Last Vegas: versione geriatrica di Una notte da leoni, forse patetica, tuttavia divertente.
    Lo stagista inaspettato: questo è un film veramente carino

    Liked by 1 persona

    1. Ecco degli ultimi salvo Cose nostre. Quello mi era piaciuto non poco. Last Vegas proprio non mi è piaciuto. Mi ha dato l’impressione di essere uno di quei film in cui gli attori si divertono ma gli spettatori un po’ meno.

      Liked by 1 persona

      1. Sì l’ho visto e mi è anche piaciuto. Come dico nell’articolo, vederlo protagonista assoluto mi dà sempre molta gioia, e quel film a differenza di altri suoi film recenti, ruota tutto intorno a lui.

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...